Un nuovo strumento di comunicazione per l’economia circolare Made in Italy

Un nuovo strumento di comunicazione per l’economia circolare Made in Italy

Italia Circolare è un progetto editoriale che valorizza, racconta e comunica la cultura dell’Economia Circolare in Italia e il suo impatto sociale, economico e formativo sui territori.

 

Il portale costruisce e presenta una mappa di storie, progetti, imprese, idee, interviste che definiscono la sostenibilità e la circolarità dell’economia dei nostri territori, delle nostre produzioni, dei nostri consumi. 

 

Particolare attenzione viene data alle azioni pubbliche di ogni singola regione, al design dei prodotti, alla bioeconomia, ai principi di responsabilità, etica, pubblica e privata e alle nuove definizioni di valore di prodotti e servizi, alle opportunità offerte dall’industria 4.0 e alla condivisione delle idee e degli indirizzi proposti dalla Comunità Europea, dalle università e dagli istituti di ricerca.

 

Italia Circolare è un progetto di:

Aida Partners, società di consulenza in comunicazione e sostenibilità nata nel 1995 con una ventennale esperienza nell’ideazione e implementazione di progetti al servizio della comunicazione di imprese pubbliche e private e nella redazione e valorizzazione della sostenibilità aziendale;
MEMO Grandi Magazzini Culturali, network editoriale specializzato nella divulgazione editoriale e nella progettazione all’interno del mercato della sostenibilità e dell’industria culturale e creativa.
Elissa 2002, società di consulenza fiscale.
Siglacom, Strategic Digital Agency, attiva di più di 20 anni, specializzata nella gestione strategica ed operativa dei progetti digitali per le aziende pubbliche e private.

 

Le collaborazioni

Italia Circolare si avvale della collaborazione di:

  • istituzioni e amministrazioni pubbliche,
  • ministero per l’Ambiente,
  • ministero dello Sviluppo Economico,
  • Regioni,
  • sindaci delle 110 città capoluogo di provincia,
  • aziende pubbliche incaricate della gestione dei rifiuti,
  • Anci,
  • rete di imprese per l’Economia Circolare,
  • associazioni confindustriali,
  • cluster di imprese,
  • università,istituti di ricerca scientifica e tecnologica,
  • banche, fondazioni bancarie, il mondo del no profit rappresentato da Banca Prossima e Banca Etica,
  • consorzi per il riciclo (Conai, Comieco, Coreve, Rilegno, Cial, Cobat Conou, Ecopneus, Ricrea) e molti altri.

 

I partner istituzionali e di impresa, le università, le fondazioni e gli istituti di ricerca, entrano a far parte di un comitato di redazione scientifico che ha il compito di presentare idee e progetti che vengono sviluppati all’interno del piano editoriale di Italia Circolare.

 

Gli strumenti

Italia Circolare è un nuovo progetto editoriale, un sistema aggregato di contenuti, un portale web, una newsletter, una community autorevole, un progetto formativo, una nuova offerta di servizi di comunicazione al mercato pubblico e privato della sostenibilità.

 

Direttore Responsabile 

Paolo Marcesini, giornalista. Dopo molte esperienze di direzione editoriale e di comunicazione di impresa e istituzionale, attualmente dirige MEMO Grandi Magazzini Culturali. Oltre ad essere membro del Comitato scientifico di Symbola Fondazione per le qualità italiane, è anche content manager presso Aida Partners sui progetti formativi del gruppo, riferiti in particolare all’economia circolare e al marketing culturale e creativo.

 

Visita il sito: https://www.italiacircolare.it/

Per il video di presentazione: https://www.youtube.com/watch?v=jNfV9ndrLx0