Portofino portavoce di messaggi di sostenibilità con Mondo Terracqueo

Portofino portavoce di messaggi di sostenibilità con Mondo Terracqueo

L’iniziativa artistica e culturale ha dato nuovo risalto all’inconfondibile paesaggio di Portofino, arricchendolo di messaggi poetici, trame di luci e colori, suoni e informazioni sullo stato di salute del mare.

 

Nella rinomata località turistica, infatti, è stato inaugurato a dicembre 2019 il progetto Mondo Terracqueo, opera diffusa dell’artista veneziano Marco Nereo Rotelli, nato dalla sua collaborazione con il Comune di Portofino e Geometry Global Italy.

 

Cuore del progetto è la “sfera”, collocata nel mezzo di una passerella galleggiante stesa sulle acque del porto. Realizzata in acciaio e alta 2,5 metri, porta incisi a fuoco i versi dedicati al mare e al pianeta donati da grandi poeti contemporanei del mondo.

 

All’interno della sfera, alcuni monitor diffondono informazioni sul mare e il suo stato di salute fornite dall’Acquario di Genova, accompagnate dalla musica ispirata ai suoni dell’acqua creata dal DJ e conduttore radiofonico Alessio Bertallot. Con il sopraggiungere del buio, la sferarealizzata in collaborazione con Banci, azienda leader nelle soluzioni d’illuminotecnica di lusso – ha iniziato a brillare dall’interno.

 

Grande protagonista dell’opera diffusa di Rotelli è la luce, sua autentica cifra stilistica. Suggestivi giochi di luce e proiezioni di versi poetici hanno reso protagonista la Piazzetta e il Castello Brown, antica fortezza dominante sul porto, completando così l’immersione dei presenti in un’esperienza multisensoriale sospesa tra stupore, sogno e realtà osservata con occhi nuovi.

 

Il progetto si evolverà in una più articolata campagna di comunicazione diretta a valorizzare il Borgo come microcosmo di terra e di mare, modello di bellezza e di turismo sostenibile nonché portavoce di un equilibrio possibile tra cultura e natura. Mondo Terracqueo intraprenderà infatti un tour mondiale di sensibilizzazione a queste importanti tematiche.

 

L’opera ha ottenuto ottimi risultati in termini di presenze nel periodo delle festività, con un’affluenza costante e crescente di pubblico: migliaia di visitatori italiani e stranieri sono giunti ad ammirare l’opera sin dal giorno dell’inaugurazione e in particolare in occasione della notte di Capodanno. I ristoranti che hanno aderito per il cenone hanno registrato un vero e proprio “sold out”, mentre numerosi visitatori sono accorsi a Portofino dopo la Mezzanotte anche dalle località limitrofe della Riviera Ligure, a conferma del forte richiamo di Mondo Terracqueo.

 

Grazie a questo successo, l’opera continuerà ad illuminare Portofino e accogliere visitatori fino al 2 febbraio 2020, portando avanti così il suo obiettivo primario: diffondere nel mondo un messaggio attuale e condiviso di amore per il pianeta e rispetto per l’ambiente.

 

Per maggiori informazioni https://www.mondoterracqueo.com/